Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

Prima della nascita dell’I.T.C.G. a Carbonia i giovani, che volevano intraprendere il corso di studi tecnici, erano obbligati a recarsi ad Iglesias. 

Con la delibera del 1949 nasce la sede staccata del Martini di Cagliari. Le prime lezioni si tengono nel seminterrato dell’attuale Scuola Media n.3 "Sebastiano Satta" e sono presenti due classi: una prima ragioneria e una prima geometri di circa dieci alunni ciascuna.

Nell’A.S. 1950/51 sono presenti quattro classi: due prime e due seconde.

Nell’A.S. 1951/52 sono presenti tre classi per entrambi i corsi.

Nell’A.S. 1952/53 sono presenti quattro classi per entrambi i corsi.

Nell’A.S. 1953/54 i corsi di studio sono completi e si svolgono i primi esami di diploma.

Dall’anno 1949 all’anno 1954 il delegato alla presidenza è prof. Mastino.

Nell’ottobre del 1955 l'Istituto acquista l'autonomia; la presidenza è affidata al prof. Fadda, Preside del Martini di Cagliari;

delegato è il prof. Mura. Nel 1958 alla presidenza è prof. Cerbo e alla vice presidenza prof. Mura.

La prima volta che troviamo la denominazione dell’Istituto G. M. Angioy é in un documento del 1959.

G. M. Angioy, nato a Bono nel 1751, era un uomo politico sardo che, in qualità di Giudice della Reale Udienza, in occasione dell'agitazione antifeudale e antipiemontese della Sardegna, fu l'anima del partito democratico sardo (1794/1795).

Inviato poi dal vicerè Vivalda , vicario di Sassari (13 febbraio 1796), fomentò e diresse un moto giacobino e antifeudale e marciò contro Cagliari, fidando nella prosecuzione del conflitto tra la Francia e il re di Sardegna.

Sorpreso dall'annuncio della pace, dopo aver chiesto invano appoggio ai Francesi, si rifugiò a Parigi dove continuò a caldeggiare uno sbarco in Sardegna e dove morì nel 1808.

Nel 1959/60 viene assegnato l’albergo operaio n.6 di Via Umbria insieme ai locali dell'ospedaletto di via Caresias (ex INAM) e  successivamente la sede staccata di piazza Repubblica.

Fino al 1960 preside prof. Cerbo sostituito poi da prof. Manelli.

Dal 1965 fino al 1986 è preside il prof. Mura.  Dal 1987 assume l’incarico il prof. Giancarlo Serra.

Nel 1991 all’Istituto viene assegnata una nuova sede in Via Costituente.


Dal 2000 al 2012 la dirigenza dell'Istituto è stata assunta dal Prof. Francesco Zingale.


 

Con Delibera N. 15/23 del 24 Marzo 2011 la denominazione I.T.C.G. "G.M.Angioy" cambia in: 
Istituto di Istruzione Superiore "G.M.ANGIOY".

 


Dall'anno scolastico 2012-2013 al 2019 la dirigenza dell'Istituto è stata assunta dalla Prof.ssa Antonietta Cuccheddu

 

Lettera di commiato della Dirigente Scolastica prof.ssa Antonietta Cuccheddu

 



Dall'anno scolastico 2019- 2020 il Dirigente Scoastico è la Dott.ssa Teresa Florio.

 


TORNA SU